Parliamo di FEBBRE?️

La febbre è una reazione normale del nostro corpo per difendersi e combattere gli "invasori".
Secondo l'OMS ( Organizzazione Mondiale della Sanità) la temperatura normale è compresa tra i 36,5 e i 37,5°C, quindi definiamo febbre la temperatura rettale > 38°C e la temperatura ascellare > 37,5°C.
Nel bambino possiamo avere ampie oscillazioni della temperatura corporea con valori più bassi tra le 4 e le 8 del mattino e valori più alti tra le 16 e le 18.
Si raccomanda la misurazione della febbre con termometro elettronico in sede ascellare, fatta eccezione per i bambini nei primi sei mesi di vita per i quali impiegheremo la misurazione rettale cercando di contenere il disagio che comporta.


COSA FARE
- Mantenere il bambino idratato
- Non forzare il bambino a mangiare
- Non costringere il bambino a letto se si sente in forze
- Vestire il bambino con abiti leggeri per favorire la dispersione del calore
- Non effettuare spugnature né con acqua né con alcool
- Somministrare antipiretici se il bambino manifesta malessere, se invece il bambino è vivace, gioca, mangia monitorarlo e osservarlo; la febbre svolgerà il suo ruolo di difesa attaccando i microbi.

CONSULENZA PEDIATRICA
Indispensabile in caso di:
- età inferiore ai 6 mesi
- sonnolenza, irritabilità, disidratazione, pianto flebile
- temperatura oltre i 40°C
- difficoltà respiratoria
- convulsioni
- malattie del bambino tipo cardiopatie o diabete
- sintomi associati quali vomito, diarrea, manifestazioni cutanee
- febbre persistente oltre le 48 ore.

Se hai bisogno di consulenza, registrati su lucaonline o tramite APP e scopri tutti i nostri servizi.

Dalla parte dei bambini ❤️

 

 

© LUCA - AGENZIA DI SERVIZI PER L'INFANZIA | 00992560946 | All rights reserved.
Designed by ENIA.